Accedi

Registrati




Il progetto Tandem-Spicchi di vacanza è frutto di un'iniziativa interassociativa promossa inizialmente da un gruppo di coordinamento composto da enti operanti nella Svizzera italiana. Durante i primi anni di sperimentazione, il segretariato era stato affidato al Settore attività giovanili dell'allora Dipartimento delle opere sociali, cui era stata delegata anche la realizzazione pratica del progetto che consiste nella pubblicazione di un giornale a cadenza annuale. 

Per assicurare all'iniziativa una base giuridica chiara e una struttura interassociativa autonoma, gli enti del gruppo di coordinamento hanno dato vita, nel 1996, alla "Conferenza dell'attività di animazione giovanile Tandem-Spicchi di vacanza", la prima di questo tipo costituitasi nella Svizzera italiana. 

Il segretariato è tutt'ora assunto dagli enti che compongono la Conferenza dell'attività di animazione, secondo un sistema di rotazione. Il Settore attività giovanili, Pro Juventute e Diario e/o Tazebau hanno sostenuto il compito durante i primi anni e fino al 2001. Dal 2002 al 2010 il mandato di gestione del segretariato è stato assunto dall'associazione Radix Svizzera italiana e dal 2011 al 2016 invece è stata l'Associazione ticinese delle famiglie monoparentali e ricostituite (ATFMR) a ottenerne l'incarico. Dal 1. gennaio 2017 il segretariato è passato nelle mani della Conferenza cantonale dei genitori (CCG), che ne ha assunto il mandato per tre anni.